stefano ivis Istruzione
Giugno 1976- Maturità Scientifica Liceo Ippolito Nievo Padova
Giugno 1984- Laurea in Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Padova
Giugno 1989- Specializzazione in Malattie dell’apparato Respiratorio Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Padova

Competenze e abilità
2004- Animatore di Formazione della Regione Veneto
2008- Formatore al Counseling Istituto superiore di counseling Change ( Torino-
2009- Counselor Istituto superiore di counseling Change (Torino-
2015- Tutor e Animatore di Formazione della Regione Veneto certificato Euract

Ruoli e responsabilità
Dal 2017: Presidente nazionale Associazione Italiana Medicina e Salute Sistemica
2015-17: Responsabile scientifico Master sulla complessità e salute: Apprendere per differenze.
2015-16: Componente comitato tecnico scientifico Master di I livello in Case Manager di Cure Primarie e Palliative – A.A. 2014/2015 Vicenza.
2000-2015: Relatore e coordinatore di numerosi eventi accreditati ECM sul tema della complessità in Assistenza primaria.
2015-16: Docente Master Infermieristico Università agli studi di VR e Az. ULSS 6 VI “Assistenza primaria terreno d’integrazione”
2014-16: Socio fondatore e attuale Presidente Nazionale di “ASSIMSS” Associazione Italiana di medicina e sanità sistemica.
2014-16: Membro del direttivo di “Dedalo 97”
2013-14: Co- Responsabile Keiron ricerca finalizzata sul carico clinico nell’ assistenza al paziente anziano fragile nella Reg. del Veneto
2013-14: Responsabile Keiron ricerca finalizzata sui modelli di assistenza al paziente anziano fragile nella Reg. del Veneto
2013-14: Resp. Keiron ricerca sulla predittività della scheda Svafra per la descrizione della fragilità degli anziani
2013-14: Membro cabina di regia nazionale Slow Medicine
2013-14: Responsabile Keiron del Progetto di ricerca sulla fragilità nel grande anziano effettuata in collaborazione con il Movimento difesa cittadini (MDC-
2009- Coordinatore progetto di Formazione Regionale per MMG anno 2009: Il paziente fragile.
2008-2010: Membro della commissione ministeriale per il dolore
2007: Collaborazione Gruppo di Ricerca Regionale Rapporti Ospedale Territorio Ulss 4 Thiene
2004-07: Progetto triennale di ricerca finalizzata Reg. Veneto sul paz. fragile (Responsabile scientifico)
2002: Responsabile Progetto ADI sperimentale ULSS 17
Utilizzatore evoluto dei principali software mondo Google, Mac, Windows e del pacchetto Office ( Word, Excel,Power Point, Outlook e altri).

Esperienza
Dal 1992 ad oggi Medico di Medicina Generale e di RSA Az. ULSS 17 Este (Regione Veneto)
Da 2005 Coordinatore per la formazione MMG Az.Ulss 17
Da 2007 Direttore Centro Studi keiron
Da 2016 al 2017 Coordinatore MGI Az.Ulss 17
Da 2009 Animatore e Tutor certificato Reg. Veneto
Dal 2010 Docente team tutoriale Polo didattico PD, Scuola medicina generale, Regione del Veneto
Dal 2019 componente del comitato scientifico della Scuola di formazione specifica di Medicina generale della Regione Veneto

Pubblicazioni scientifiche
2016- Produrre salute attraverso narrazioni in assistenza primaria in “Cura alle stelle” Manuale di salute narrativa. S.Polvani Emmebi ed. Fi 2016
2015- Approccio scientifico e società che cambia. Il laboratorio della medicina di famiglia e la ricerca azione . A.Mattiola*, M.A.Longo**, S.Ivis*** Riflessioni sistemiche,2015
2015- S.Ivis, P. Longo, A. Mattiola Complessità e continuità delle cure. Arco di Giano 82. 2015.
2014- S.Ivis, P. Longo, A. Mattiola Arrivederci salute, a presto. La sfida complessa delle organizzazioni “empatiche” in sanità Quaderno della complessità n° 13 Guaraldi ed.
2013- S.Ivis M.A.Longo,A.Mattiola. “Green office: progetto per la realizzazione di una rete di studi medici di assistenza primaria riferito ad una popolazione di 20.000 abitanti residenti in ambito oro geografico disaggregato” Domus Aurea . Ed Rendi.
2013- A.Baù, S.Ivis M.A.Longo,A.Mattiola “ Utenti,professionisti, ed organizzazioni empatiche” Riflessioni sistemiche,2013
2013- S.Ivis M.A.Longo: La crisi nel Welfare I fatti e le uscite possibili. “Esperienze d’integrazione tra sociale e sanitario nell’attuale momento di crisi del sistema della cura”.La parola e la cura, 2013
2012- Ivis S., Caporale G., “Green office. Come costruire una rete di studi medici costruiti con materiali bio-compatibile e adatta a contesti oro-geografici diversi ? Dall’idea al progetto”. Domus Aurea luglio 2012. Ed Rendi
2010- Ivis S., De Toni e Giacomelli: Il Mondo invisibile dei pazienie fragili. La fragilità interpretata dalla medicina di famiglia mediante la teoria della complessità. UTET
2009- Ivis S. et altri, La comunicazione della salute un manuale. Raffaello Cortina Editore
2007- Ivis S. e altri, In casa dei pazienti fragili, luci e ombre in:” Prevento” rivista di prevenzione della Regione Veneto
2006- Ivis S.-Longo, “Pazienti Fragili, curanti in difficoltà” in “ La parola e la cura”, Rivista di comunicazione,Counselling e Salute .
2004- Ivis-Longo: “Anni di Piombo” in “ La parola e la cura”, Rivista di comunicazione, Counselling e Salute .
Rivista QQ- Ivis-Rossetto, Il progetto ADI e Dimissioni Protette nell’ASL 17. Premesse teoriche e principi d’organizzazione”

 

Utilizziamo i cookie per garantire le funzionalità del sito e per offrirti una migliore esperienza di navigazione. Continuando ne accetti l'utilizzo.