”Cantare  è amare e affermare, involarsi e planare, atterrare in fondo al cuore di coloro che ascoltano.

Dire loro che la vità è vivere, che l'amore è là, che niente ci è promesso, ma che il bello esiste e bisogna scovarlo». Joan Baez

alt

I nostri miti hanno compiuto 70 anni, ma grazie alla musica restano giovani. Sir Michael Philip Jaggere  Keith Richards hanno compiuto 70 anni. Il cantante ed il chitarrista della rock band più importante e trasgressiva della scena musicale, i Rolling Stones, si sono conosciuti a una stazione del bus a Londra all'inizio degli anni Sessanta, da allora sono diventati un binomio inscindibile sul palco creando musica per 50 anni.  Icona del rock, mito, leggenda, Mick Jagger è il cantante rock per eccellenza, ancora oggi in grado di sostenere tour planetari cantando e saltando come in passato. La sua faccia, la sua voce, i suoi gesti, il linguaggio del suo corpo sono ad un livello di comunicazione altissimo. La vita di Mick Jagger è stata una vita dedicata alla musica e mescolata di eccessi come alcol, droga, sesso, poesia e canzoni. Playboy incallito, il frontman dei Rolling Stones, avrebbe fatto perdere la testa a tantissime donne, tra cui: Daryl Hannah, Tina Turner, Angelina Jolie, Madonna, Linda Ronstadt, Uma Thurman, la Principessa Margaret, la futura moglie Jerry Hall e Carla Bruni.

Con Mick, Richards ha condiviso gioie e dolori della sua vita. Più volte Jagger ha tentato di allontanarsi e di liberarsi da questo matrimonio artistico, ma Jagger senza Richards non può esistere, e Richards senza Mick non può esistere, non certo su un palco o un album. Insieme sono l'anima dei Rolling Stones.

Musicalmente parlando Keith creò dei riff storici: brani come "Satisfaction", inno generazionale del 1965,  "Jumpin Jack Flash", Honky Tonk Women" hanno riff di chitarra semplici e funzionali che identificano l'anima e il cuore della rock band più grande di tutti i tempi.Satisfaction  è nella seconda posizione nella "Lista delle 500 migliori canzoni" ed è in vetta alla classifica delle "100 più grandi canzoni Rock & Roll". Nel 2006 è stata aggiunta dalla Biblioteca del Congresso nel National Recording Registr.  Il riff di chitarra del brano è uno dei più celebri della storia del rock, insieme a quello di Smoke on the Waterdei Deep Purple. Con una sua  famosa  frase ha distrutto anni di educazione alla salute:

 "Tutti i medici che mi hanno curato mi hanno detto che se non avessi cambiato stile di vita sarei morto. Purtroppo tutti quei medici sono morti prima di me". Keith Richards.

73 annidi vita da Robert Allen Zimmerman, oltre cinquanta con lo pseudonimo di Bob Dylan, in mezzo, la protesta, il successo, il ritiro, il ritorno.  Scrittore, poeta, pittore, attore e conduttore radiofonico, è una delle più importanti figure degli ultimi cinquant'anni nel campo musicale, in quello della cultura popolare e della letteratura a livello mondiale. Nel 2002 ho avuto il piacere di essere tra il pubblico che lo ha applaudito al Ravenna Festival ed ha aperto il concerto, dedicato all’allora recente dramma delle Torri Gemelle, con le parole di Blowin' in the Windda sempre inno dei movimenti pacifisti e per i diritti civili.

La maggior parte delle sue canzoni più conosciute risale agli anni sessanta, quando l'artista si è posto come figura chiave del movement, il movimento di protesta americano. Nel corso degli anni Dylan ha ampliato e personalizzato il suo stile musicale arrivando a toccare molti generi diversi come country/blues, gospel, rock and roll, rockabilly, jazz e swing, ed anche musica popolare inglese, scozzese ed irlandese.  I suoi album hanno ricevuto Grammy Award, Golden Globee Academy Awards, ed egli è stato incluso nella Rock & Roll Hall of Fame, nella Nashville Songwriters Hall of Fame e nella Songwriters Hall of Fame. Nel 1999 è stato inserito dal TIME tra le cento più influenti personalità del XX secolo e nel 2004 è stato classificato come il secondo più grande artista rock di tutti i tempi dalla rivista Rolling Stone, preceduto dai Beatles.  Nel gennaio 1990 il ministro della cultura francese Jack Lang lo ha nominato Commandeur des Arts et des Lettres, nel 2000 è stato insignito del Polar Music Prize dalla Accademia Reale svedese di musica e nel 2007 del Premio Principe delle Asturie. È stato proposto più volte per il Premio Nobel per la Letteratura ed è stato insignito del premio Pulitzer alla carriera nel 2008. Nel novembre 2013 ha esordito anche nel mondo della scultura con una mostra di opere in ferro alla Halcyon Gallery di New Bond Street di Londra. Queste sculture comprendono una serie di ‘cancelli' realizzati assemblando, con la saldatura, utensili in ferro come pinze e chiavi inglesi, ferri di cavallo, tritacarne, vecchi ingranaggi e materiali di recupero di ogni genere.

 

“ Blowin In The Wind -  Soffiano nel vento
Quante strade deve percorrere un uomo

Prima che lo si possa chiamare uomo?

Sì, e quanti mari deve sorvolare una bianca colomba

Prima che possa riposare nella sabbia?

Sì, e quante volte le palle di cannone dovranno volare

Prima che siano per sempre bandite?

La risposta, amico, sta soffiando nel vento

La risposta sta soffiando nel vento “

ma le sue domande non hanno ancora avuto risposte, soffiano ancora nel vento!

Grazie per aver riempito la colonna sonora della nostra vita!!

{youtube}NEjkftp7J7I{/youtube} 

 

{youtube}vWwgrjjIMXA{/youtube}