lisa orlando

Ida
Accorsi

Diana
Catellani

Rita
Rambelli

Rosanna
Vagge

Lisa
Orlando

La seconda edizione della Maratona Alzheimer, pluripremiata dal Capo dello Stato Giorgio Napolitano, svolta il 22 settembre 2013 da Mercato Saraceno e Cesenatico, si è ufficialmente conclusa a Mirandola. 

Il presidente di Amici di Casa Insieme, associazione romagnola promotrice dell’evento, impegnata nell’aiuto dei famigliari di persone con demenza, ha affidato ad Alzheimer Emilia Romagna (associazione di 2° livello che comprende 11 associazioni locali della regione) un contributo di 9.000 euro per il progetto "Sostegno urgente alle famiglie dei malati nelle zone colpite dal sisma".

L’importo, pari al 30% della somma raccolta durante la manifestazione podisitica è stato devoluto all’Associazione locale A.S.D.A.M. onlus (Associazione Sostegno Demenze e Alzheimer Mirandola).  

La consegna dell’assegno è avvenuta sabato 4 gennaio 2014, alle ore 11.00, presso il Municipio di Mirandola per mano di Stefano Montalti, presidente di Amici di Casa Insieme, associazione promotrice dell'evento sportivo-solidale. «La catastrofe naturale che si è abbattuta sulla popolazione emiliana deve riguardare tutto il territorio regionale e nazionale, anche in ambito sociale - dichiara.

Con questo contributo vogliamo esprimere concretamente la nostra vicinanza e condividere con le associazioni operanti nel campo delle demenze l'ambizioso progetto della Maratona Alzheimer: una grande giornata di sport e raccolta fondi, una risposta possibile ai bisogni che cambiano drammaticamente sotto ai nostri occhi e alle situazioni di emergenza cui malati e familiari devono far fronte».

Oltre al sindaco di Mirandola, Maino Benatti, e al presidente di Alzheimer Emilia-Romagna, Ivano Baldini, erano presenti alla cerimonia Ciro Costa, presidente di Trail Romagna, organizzatore tecnico della gara, la signora Paola Artioli, presidente di A.S.D.A.M. onlus di Mirandola, il Dott.

Andrea Fabbo, Responsabile Aziendale Programma Demenze della provincia di Modena, e Direttore dell’U.O. Fasce Deboli (area anziani e disabili adulti) e del Centro Disturbi Cognitivi del Distretto di Mirandola, e l’Associazione AMA di Ferrara.

Il denaro ricevuto servirà a coprire le spese sostenute per la riapertura della sede di A.S.D.A.M. onlus, che dal terremoto si trova all’interno di un container in via Fogazzaro, in fondo al parcheggio dell’ospedale di Mirandola.

La presidente Paola Artioli ha sentitamente ringraziato tutte le persone presenti e coloro che contribuiscono con aggregazione e aiuto concreto a portare avanti i progetti rivolti agli ammalati ed ai loro familiari, quali la Musicoterapia, la Stimolazione Cognitiva, l’Allenamento della memoria, la Ginnastica dolce e rilassante, le Ore di sollievo, la Terapia occupazionale domiciliari, l’Alzheimer Caffè e il GPS “Amico per l’Alzheimer” cerca persone.

consegna-fondi

Consegna dell’assegno di 9.000 euro.

Da sinistra, Ivano Baldini, presidente Alzheimer Emilia Romagna – Paola Artioli, presidente ASDAM onlus – Maino Benatti, sindaco di Mirandola – Stefano Montalti, presidente Amici di Casa Insieme – Dottor Andrea Fabbo.

 

 

 

 

consegna-maglia

Consegna della maglia Maratona Alzheimer.

Da sinistra, Paola Artioli, presidente ASDAM onlus–Maino Benatti, sindaco di Mirandola – Stefano Montalti, presidente Amici di Casa Insieme – Ciro Costa, presidente di Trail Romagna, organizzatore tecnico della gara - Dottor Andrea Fabbo.

 

 

 

 

 

altaltalt

Biografia
Author: Ivano Baldini
Lista articoli